Swipe to the right

​Come tenere in mano un bicchiere di vino

By Luca Stroppa 11 settembre 2019

Come tenere in mano un bicchiere di vino

Ti sei mai chiesto qual è il modo corretto di impugnare un calice di vino? Qualunque sia la risposta, ti sarà certamente capitato di osservare qualche sommelier professionista tenere il bicchiere in una maniera che ti è sembrata quanto meno bizzarra o comunque non troppo naturale. In realtà, esistono regole precise per afferrare un bicchiere di vino. Noi di Wineshop.it te le illustreremo nel seguente articolo. Ricorreremo a delle immagini e ti mostreremo COME TENERE e COME NON TENERE il tuo prezioso calice, distinguendo tra bicchieri con stelo e bicchieri senza stelo.

Come tenere un bicchiere con lo stelo

Iniziamo con il classico bicchiere da vino con lo stelo, ovvero quel gambo che poggia sulla base e sorregge la pancia del bicchiere. Il suo ruolo è davvero importante. Lo stelo è infatti pensato per garantire una degustazione il più naturale e genuina possibile del vino. Tenere il bicchiere dallo stelo permette di apprezzare il suo colore e le sue sfumature, che non vengono così coperte dalle nostre mani, ma soprattutto permette di evitare di riscaldare il vino che, con il calore delle nostre mani, rischierebbe di perdere alcuni dei sui principali tratti organolettici.

Ecco dunque che un bicchiere di vino va tenuto dallo stelo e non da altre parti del calice. Proprio nel modo che potete vedere qui sotto.

Come tenere un bicchiere con lo stelo

Afferralo con pollice e indice, per poi distendere il resto delle dita verso la base. Ricorda che più le dita sono lontane dalla pancia del bicchiere meglio è, anche a costo di invadere e sfiorare la base del bicchiere.

Questa è l’impugnatura comune, comoda e facile, ideale per il vino di tutti i giorni e durante i pasti.

Se, invece, ci spostiamo nell’ambito della degustazione ne esiste una ancora migliore. Ci vuole solo un po’ di esercizio. Eccola.

Come tenere un bicchiere con lo stelo

Dito medio a supporto della base e indice e pollice ad afferrare lo stelo nella parte inferiore. È l’impugnatura più lontana dalla pancia e la più solida. Così facendo potrai roteare il bicchiere senza far fuoriuscire il vino e assaporarlo senza alcun condizionamento esterno.

Tutto chiaro, vero?

Come NON tenere un bicchiere con lo stelo

Se per essere gustato al meglio il bicchiere di vino va tenuto per lo stelo o per la base, hai già capito che ogni altra impugnatura non è consigliata. Nello specifico, evita quelle che prevedono un contatto diretto tra le tue dita e la pancia del bicchiere. Oltre alle ragioni che abbiamo appena illustrato, devi considerare che le nostre dita emanano odori che possono interferire con i sapori del vino. Per cui sorseggiare un calice di vino con le dita nei paraggi della pancia e dell’orlo potrebbe rovinare la tua inebriante esperienza.

In foto, l’errore più comune in cui si può cadere quando si tiene un bicchiere di vino.

Come NON tenere un bicchiere con lo stelo

Dita e palmo della mano completamente avvolte attorno alla pancia del bicchiere. No, così proprio non va …

Come tenere un bicchiere senza stelo

Il bicchiere con lo stelo è quello più indicato per bere vino. Può succedere che, in qualche occasione, non sia però disponibile e devi ricorrere ai normali bicchieri da tavola, quelli che utilizzi per bere acqua. Non preoccuparti, la tua degustazione non è compromessa.

Esistono alcune semplici norme, molto simili alle precedenti, da seguire in questi casi di emergenza.

La regola aurea è una e una sola ed è sostanzialmente sempre la stessa: cerca di impugnare il bicchiere il più vicino possibile alla base e il più lontano possibile dalla pancia.

Come tenere un bicchiere senza stelo

Anulare sotto la base e afferra il bicchiere con il pollice da una parte, medio e indice dall’altra. In questo modo non avrai problemi.

Solo un’annotazione: la prossima volta ricordati del bicchiere con lo stelo.

Come NON tenere un bicchiere senza stelo

Prendi il bicchiere, avvolgilo calorosamente tra le tue cinque dita et voilà il danno è fatto. Questo è quello che non devi fare se vuoi gustarti un vino con un bicchiere senza stelo.

Come NON tenere un bicchiere senza stelo

“Lascia stare la pancia” possiamo dire. Anzi sarà proprio il nostro motto …

Posted in: Consigli sul vino
  Loading...