Swipe to the right

​10 Cose Che Devi Sapere sul Gewürztraminer

By Luca Stroppa 28 marzo 2019

10 Cose Che Devi Sapere sul Gewürztraminer

Sì ok, il nome è impronunciabile ma vale la pena compiere uno sforzo e far valere le nostre conoscenze di lingua tedesca: Gewürz… Gewürztram… Gewürztraminer! Già perché il vino in questione è un vino speciale, unico ed irripetibile. Per conoscerlo meglio, noi di Wineshop.it ti proponiamo 10 rapide informazioni e curiosità, 10 cose che non puoi non sapere sul Gewürz… Gewürztram… Gewürztraminer!

1. Vino e Vitigno

Il termine Gewürztraminer è utilizzato per indicare un vitigno aromatico a uva rosa, ma anche il vino che si ricava da tale uva. In sostanza, il nome del vino e del vitigno coincidono.

2. Italia sì, Italia no

Il Gewürztraminer è coltivato prevalentemente in Trentino Alto Adige e in Friuli Venezia Giulia, ma le sue origini potrebbero non essere italiane. La questione è piuttosto controversa.

Secondo alcuni studiosi, il vitigno proviene dal Tirolo italiano, mentre il nome, chiaramente tedesco, dipenderebbe dall’influenza e dal diffuso utilizzo di questa lingua in questa zona del nostro Paese; secondo altri, invece, la provenienza del vitigno sarebbe tedesca o austriaca, o ancora alsaziana, dove si incontrano condizioni climatiche ideali per la coltivazione di questo vitigno.

3. Gewürz - Traminer

Gewürztraminer è una parola composta da “gewurz” che può essere tradotto, dal tedesco, in “speziato” o “aromatico” e “traminer”, cioè "Tramin", in italiano "Termeno", un comune in provincia di Bolzano, dove questo vitigno viene coltivato da secoli e dove, secondo i sostenitori pro-Italia, avrebbe avuto origine.

4. Gewü… meglio Traminer Aromatico

Gewürztraminer non è certamente un termine facile da pronunciare o da scrivere. Per questo, spesso si preferisce italianizzare il nome e parlare di Traminer Aromatico. Gewürztraminer e Traminer Aromatico sono dunque sinonimi.

5. Un Vino Aromatico

Il Gewürztraminer è un vino aromatico, uno dei vini più aromatici esistenti. Nel suo vasto profilo olfattivo rientrano infatti molteplici profumi: frutta, dalla pesca all’ananas, dall’albicocca alla banana; agrumi; fiori, nello specifico la rosa; spezie come cannella e liquirizia; erbe aromatiche, dalla salvia all’origano. Un bouquet di sentori introvabile in altri vini. Provare per credere.

6. Bianco, quasi Dorato

Il Gewürztraminer è un vino bianco, dal colore giallo quasi dorato, intenso e carico. Un colore piuttosto esclusivo e difficile da trovare in altri vini. Del resto, la buccia del Gewürztraminer è particolare, spessa e dal colore rosa-rossiccio che rende il vino che produce più scuro e vigoroso del normale.

7. 10 DOC

Il Gewürztraminer è un vitigno che esprime al massimo le sue potenzialità se coltivato in terreni argillosi, situati in zone climatiche fredde. Predilige dunque l’altitudine e i terreni di montagna. Qui le uve maturano lentamente e ciò permette di sprigionare tutto il loro potenziale aromatico. Non è un caso che le 10 DOC che origina sono sparse tra i colli del Friuli Venezia Giulia e le montagne del Trentino Alto Adige:

1. Trentino Traminer Aromatico

2. Alto Adige Traminer Aromatico

3. Colli Orientali del Friuli Traminer Aromatico

4. Carso Traminer

5. Collio Goriziano Traminer Aromatico

6. Friuli Grave Traminer Aromatico

7. Isonzo del Friuli Traminer Aromatico

8. Friuli Annia Traminer Aromatico

9. Friuli Latisana Traminer Aromatico

10. Friuli Aquileia Traminer Aromatico

8. Un Vitigno Internazionale

Il Gewürztraminer è un vitigno internazionale, coltivato in ogni continente e, praticamente, in ogni angolo del nostro pianeta. Spagna, Svizzera, Romania, Lussemburgo, Stati Uniti, Canada, Sud America, Sudafrica, Australia, Nuova Zelanda, Austria, Germania, Francia fino ad arrivare in Cina.

9. Guai a non riconoscerlo

Il Gewürztraminer, proprio per l’intensità e la varietà dei suoi aromi, è uno di quei vini che anche un degustatore alle prime armi deve essere già in grado di riconoscere. Per questo, nella maggior parte dei corsi di degustazione sensoriale viene presentato all’allievo. Non riconoscerlo merita la bocciatura.

10. Come servirlo

Il Gewürztraminer va servito fresco, ad una temperatura compresa tra gli 11 e i 14 gradi, in un calice di cristallo trasparente, liscio e incolore. Abbinatelo ad un saporito piatto di pesce o presentatelo nel corso di un aperitivo. Farete un figurone.

Posted in: Cultura del vino
  Loading...