Swipe to the right

​Abbinamento Vino e Moscardini con Polenta

By Luca Stroppa 30 gennaio 2019

Abbinamento Vino e Moscardini con Polenta

Pesce e polenta, un binomio perfetto. Può sembrare strano per chi è abituato ad accompagnare la polenta solo ed esclusivamente con la carne. Eppure, in alcune regioni, questo abbinamento va per la maggiore ed è protagonista di diversi piatti tipici. In Veneto, ad esempio, spopolano i cosiddetti “moscardini alla busara”. Eccone allora una variante, altrettanto deliziosa: moscardini con polenta gialla e un buon bicchiere di vino rosso.

Storia e Curiosità sui Moscardini

I moscardini sono molluschi dalla carne molto delicata, spesso confusi con il polpo, dal quale, in realtà, si differenziano per almeno tre caratteristiche: il moscardino ha solitamente dimensioni inferiori al polpo, ha occhi più sporgenti, ma, soprattutto, ha tentacoli morfologicamente diversi dal polpo, in particolare, se il moscardino ha un tentacolo con una sola fila di ventose, il polpo ha una doppia fila di ventose.

Questi molluschi si trovano in grandi quantità nel Mar Adriatico e hanno rappresentato, fin dall’antichità, uno degli ingredienti tipici dei piatti dei Paesi affacciati su questo mare. Nella zona di Caorle, ad esempio, i moscardini sono sempre stati abbinati ad un altro prodotto classico del territorio, ovvero la polenta bianca, il cui sapore delicato e la consistenza cremosa ben si accompagna a pietanze a base di pesce. Questa ricetta è conosciuta come “polenta alla busara”, dove per “busara” s’intende un modo particolare di cucinare questi molluschi, bolliti senza essere privati della viscere e saltati in padella con un delizioso sugo di pomodoro, vino bianco, aglio e peperoncino.

Se vi trovate in quelle zone, dedicate uno dei vostri pasti a questa deliziosa ricetta e cambierete idea circa la possibilità di abbinare polenta e pesce.

Quando e Come i Moscardini alla Polenta

Noi di Wineshop.it abbiamo deciso di cucinare i moscardini con la polenta gialla, meno delicata di quella bianca, ma comunque adatta ad accompagnare i nostri molluschi, soprattutto se, come nel nostro caso, li abbiamo preparati piuttosto saporiti, con aglio e peperoncino.

La fase più complicata è sicuramente la pulizia dei moscardini a cui vanno eliminati occhi, bocca e interiora. Per il resto la ricetta è piuttosto semplice e rapida: alla base la nostra polenta ricoperta da gustosi moscardini saltati in padella con aglio, peperoncino, sale e olio extravergine d’oliva.

Il piatto va servito caldo ed è dunque ideale per un pasto nei mesi più freddi dell’anno.

Vino e Moscardini con Polenta

I moscardini con polenta sono un piatto dal sapore deciso, piuttosto intenso e accentuato che certo non teme e non soffre, anzi ben si abbina alla freschezza e alla moderata corposità di un rosso giovane e delicato. Abbiamo dunque deciso di osare e abbinare al nostro piatto proprio un vino rosso, un Cabernet Franc dai sapori speziati fini e gradevoli, non troppo persistente e decisamente versatile ed elegante per accompagnare un piatto a base di pesce.

  Loading...