Roero Arneis Bric Cenciurio 2016

Presenta intense note fruttate e floreali che in bocca si accompagnano ad una buona corposità, persistenza ed equilibrio
Cod. Prod. W1013
4.00 su 5 in base a 5 valutazione del cliente

Disponibile

Prezzo di listino: € 9,44

Prezzo speciale:  8,50



Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico


Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreBric Cenciurio
BioNo
TipoBianchi
RegionePiemonte
ZonaLanghe
Denominazione-VitignoRoero Arneis D.O.C.G.
UvaggioArneis 100%
Annata2016
Gradazione13.5
BottigliaBorgognona
Formato (cl)75
BicchiereBurgundy White
Questo bianco nasce da una attenta selezione di uve della sola varietà Arneis provenienti da vigneti ubicati nel comune di Castellinaldo con esposizione a Est, Sud-Est e ad un altitudine di 220 metri sul livello del mare. La forma di allevamento è a potatura a Guyot con un carico di circa 6 gemme per ceppo. La produzione è di circa 1,5 kg di uva per ceppo. I ceppi per ettaro sono 4500. La parte superficiale del suolo, ricca di formazioni calcareo-silicee caratterizza un terreno sciolto e ricco di microelementi, ottimo per l’Arneis. La resa per ettaro è di 7000 kg di uva. L’epoca di vendemmia è la prima decade di settembre. L’uva completa la maturazione sostando per 15 giorni in celle frigorifere a 0°. Successivamente i grappoli vengono pressati delicatamente ed il mosto così ottenuto decanta per alcune ore quindi inizia la fermentazione a bassa temperatura in botti di acciaio con l’obiettivo di ottenere la migliore espressività aromatica, l’eleganza e l’armonia delle sensazioni gustative. Durante l’affinamento, sempre in botti d’acciaio, le fecce fini vengono riportate in sospensione per favorire importanti cessioni da parte dei lieviti. Il colore è giallo paglierino. Presenta intense note fruttate e floreali, in particolare frutti esotici e mela, che in bocca si accompagnano ad una buona corposità, persistenza ed equilibrio.

Il produttore

L'azienda Bric Cenciurio è situata nel cuore delle Langhe, sulle colline del comune di Barolo. L’azienda prende il nome dal toponimo di un lembo di collina nel comune di Castellinaldo “BRIC CENCIURIO” ovvero sommità della collina Cenciurio. Bric Cenciurio nasce ad inizio anni novanta dall'idea di Franco Pittatore e del cognato Carlo Sacchetto che decidono di unire i terreni delle rispettive famiglie e vinificare l’uva da essi prodotta. Attualmente l'azienda è condotta da Alessandro ed Alberto Pittatore e lo zio Carlo Sacchetto con la collaborazione dell'enologo Gianfranco Cordero. La superficie vitata aziendale è di circa 15 ettari distribuita in 3 comuni: Barolo, Castellinaldo e Magliano Alfieri. Da sempre l’azienda è impegnata per la riduzione dell’uso di sostanze chimiche di sintesi nei vigneti, mantenendo vive le buone pratiche agricole apprese dai genitori e dai nonni. Alberto ed Alessandro curano personalmente e minuziosamente tutti i lavori in vigna ed in cantina, magari, con qualche fatica in più ma con la convinzione che il vino e l’uva siano prodotti vivi ed in continua evoluzione pertanto vanno rispettati e l’ecosistema da cui derivano va preservato integro.

L'abbinamento

Ottimo come aperitivo, si abbina ad antipasti e primi piatti.

Il servizio

Va servito a 12 gradi centigradi. Il bicchiere ottimale è il calice di cristallo trasparente, liscio e incolore.

La conservazione

Le bottiglie vanno conservate orizzontalmente in un luogo fresco, umido e buio.

Recensioni

Provare per credereRecensito da Paolo
Qualità
Smettiamola di pensare per stereotipi: vini piemontesi= Vini rossi! Non e’ sempre cosi’! Assaggiate questo bianco e capirete di cosa stiamo parlando (pubblicato il 31/10/2017)
GradevoleRecensito da Serena
Qualità
Ottimo bianco, gradevole durante i pasti. Lo consiglio. (pubblicato il 21/07/2017)
Ero ansiosoRecensito da Danilo
Qualità
Avevo postato di essere ansioso di provarlo. L'ho fatto e non mi ha entusiasmato. (pubblicato il 21/06/2017)
SpecialeRecensito da Danilo
Qualità
Sono ansioso di gustare nuovamente questo vino delicato ma a tutto pasto (per chi gradisce i bianchi). Un grande avversario dei vermentini! , ma non per questo meno buono. (pubblicato il 23/02/2017)
molto, molto piacevoleRecensito da Noemi
Qualità
Una buona struttura in bocca che si apre su note floreali piacevolissime (pubblicato il 13/10/2016)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Roero Arneis Bric Cenciurio 2016

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Burgundy White
  Loading...