Flaccianello della Pieve Fontodi 2014

Flaccianello della Pieve Fontodi 2014

Profumi complessi ed eleganti di frutta rossa, corpo robusto ed armonico caratterizzano questo grande rosso prodotto nel cuore della Toscana da uve Sangiovese in purezza da una delle migliori aziende della regione - ACQUISTABILE SINGOLARMENTE
Cod. Prod. W197
5.00 su 5 in base a 1 valutazione del cliente

Disponibile

 59,99


Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico

Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreFontodi
BioBiologico
TipoRossi
RegioneToscana
ZonaChianti
Denominazione-VitignoSangiovese
UvaggioSangiovese 100%
Annata2014
Gradazione14.5
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereBordeaux Grand Cru
Il vigneto che da il nome a questo vino ogni anno offre uve Sangiovese di qualità superiore. Da queste caratteristiche naturali e dalla volontà di produrre un grande vino utilizzando il Sangiovese in purezza è nato nel 1981 il Flaccianello della Pieve. Una cura particolare viene posta nelle fasi di raccolta e di vinificazione, la maturazione avviene in carati da 225 litri per 18 mesi. Dopo l'imbottigliamento il vino completa l'affinamento per anno. Il colore è rosso rubino tendente al granato, i profumi complessi ed eleganti di frutta rossa. Un sapore asciutto ed un corpo robusto ed armonico caratterizzano questo grande vino.

Il produttore

La Tenuta Fontodi si trova nel cuore del Chianti Classico, più precisamente nella vallata che si apre a sud di Panzano, detta "Conca D'oro" per la posizione dei suoi terreni particolarmente vocati alla viticoltura. Non a caso i vini di Fontodi erano già famosi all'inizio di questo secolo, come attestano i numerosi riconoscimenti ottenuti in altrettante manifestazioni internazionali. Fontodi appartiene dal 1968 alla famiglia Manetti, dedita da secoli ad un'altra attività tipicamente chiantigiana, la produzione dei celebri pavimenti in cotto. Proprio nel nome di questo forte legame col territorio, l'attività dell'azienda si è indirizzata, negli ultimi anni, verso il ritrovamento dell'originaria identità dei vini del Chianti Classico, fatta di una perfetta combinazione di armonia e complessità ed esaltata dalla adozione di adeguati metodi di coltivazione e delle più moderne tecniche enologiche. La ricerca si è rivolta in particolare al Sangiovese, con lo scopo di esprimere le potenzialità notevolissime e per certi versi ancora inesplorate di questo vitigno, all'interno della realtà pedo-climatica di Panzano. Frutto di questo lavoro delicato e complesso sono da un lato l'innalzamento qualitativo dei vini Chianti Classico e dall'altro la nascita del Flaccianello della Pieve e del Vigna del Sorbo.

L'abbinamento

Ben si accompagna ad antipasti caldi, quali i tipici crostini alla toscana, minestre dense e piatti importanti di carni rosse.

Il servizio

Servire a 18 gradi centigradi in un calice di cristallo trasparente, liscio e incolore.

La conservazione

Se ben conservato ha una vita media di 5-7 anni: le bottiglie vanno coricate orizzontalmente in una cantina fresca, umida e buia.

Recensioni

costa ma vale la penaRecensito da Alessandra
Qualità
Sono una fan di questo vino, l'annata 2011 è veramente fantastica, grandi profumi di frutti di bosco, corpo strepitoso, in bocca si apre in un crescendo di aromi, se dovete fare una pazzia compratelo, ne vale la pena (pubblicato il 23/09/2015)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Flaccianello della Pieve Fontodi 2014

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Bordeaux Grand Cru
  Loading...