Piemaggio Piemaggio 2006

Vino che può essere classificato come Supertuscan senza perdere però quel carattere identitario tipico delle colline del Chianti Classico, è un grande rosso con una struttura potente e persistente, al naso emergono belle note di prugna, liquirizia, erba falciata e ciliegia matura, un vino per grandi abbinamenti gastronomici ma anche da meditazione
Cod. Prod. W345
5.00 su 5 in base a 5 valutazione del cliente

Disponibile

Prezzo di listino: € 32,22

Prezzo speciale:  29,00



Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico

Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttorePiemaggio
BioNo
TipoRossi
RegioneToscana
ZonaChianti
Denominazione-VitignoSangiovese
UvaggioSangiovese (65%), Merlot (25%), Cabernet Sauvignon (10%)
Annata2006
Gradazione14.5
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereBordeaux Grand Cru
Interpretazione contemporanea di un vino a base Sangiovese con Merlot e Cabernet Sauvignon del territorio del Chianti Classico. La vinificazione è fatta in acciaio. Segue un periodo di circa otto mesi in vasche di cemento vetrificato. L’affinamento è effettuato in tonneaux per circa trentasei mesi. Vino dal tipico colore rosso intenso, al naso emergono delle belle note di prugna, liquirizia, erba falciata e ciliegia matura che si ritrovano in bocca accompagnate da pepe nero e vaniglia. Vino intrigante, di grande struttura e personalità. Un vino per grandi abbinamenti gastronomici ma anche da meditazione.

Il produttore

L’azienda Piemaggio è una delle realtà storiche del Chianti Classico. La parte più antica del podere risale al XII secolo. I dodici ettari di vigneti si trovano nel comune di Castellina in Chianti in località Le Fioraie ad una altitudine compresa tra i 380 e 420 metri sul livello del mare. Il suolo è quello tipico del Chianti Classico di questa zona che si distingue per una forte componente di galestro e alberese, vera garanzia per un buon drenaggio dei vigneti. Tutti i vini di Piemaggio si caratterizzano per un ottima eleganza e struttura senza dimenticare la facilità di beva tipica del sangiovese.

L'abbinamento

Si abbina al meglio con selvaggina, agnello alla brace e arrosti misti. Ottimo con formaggi a lunga stagionatura. Ottimo anche come vino da meditazione.

Il servizio

Stappare possibilmente due ore prima del consumo e servire ad una temperatura di circa 18°C.

La conservazione

Vino di ottimo invecchiamento. Da conservare in posizione orizzontale, in luogo fresco e se possibile buio.

Recensioni

un grande supertuscanRecensito da Rino
Qualità
Un corpo e struttura eccezionale, grandi profumi, in poche parole un grande vino! Vale gli euri spesi (pubblicato il 29/11/2019)
eccezionaleRecensito da Marco
Qualità
non ho altre parole: eleganza, corpo, profumi, tutto ai massimi libelli, vale ogni euro speso (pubblicato il 22/10/2019)
Un Supertuscan coi fiocchiRecensito da Angelica
Qualità
Grande rosso, struttura imponente e bouquet variegato, molto elegante, con un grande finale in bocca e al naso (pubblicato il 30/07/2019)
Super rossoRecensito da Anna
Qualità
Un vino che mi ha lasciata di stucco: grande corpo e struttura, ottimo bouquet, in bocca è un piacere infinito, un plauso al produttore (pubblicato il 22/05/2019)
Ma cosa sono i grandi Bordeax?Recensito da Danilo
Qualità
Niente da invidiare ai francesi più sofisticati. Grande vino come dite voi Supertuscan paragonato ai Sassicaia, Masseto ecc. Bravi. (pubblicato il 19/05/2019)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Piemaggio Piemaggio 2006

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Bordeaux Grand Cru
  Loading...