Orvieto Noe dei Calanchi D'Amico Paolo e Noemia 2014

Orvieto Noe dei Calanchi D'Amico Paolo e Noemia 2014

Composto da un insieme di vitigni che ne conferiscono un aroma ben distinto, levigato e fresco, ha sentori di fiori bianchi e frutta a polpa bianca che risultano avvolgenti sia al naso che al palato
Cod. Prod. W945
4.40 su 5 in base a 5 valutazione del cliente

Disponibile

Prezzo di listino: € 7,53

Prezzo speciale:  6,78



Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico


Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreD'Amico Paolo e Noemia
BioNo
TipoBianchi
RegioneLazio
ZonaOrvieto
Denominazione-VitignoOrvieto D.O.P.
UvaggioGrechetto, Procanico, Verdello, Malvasia, Drupeggio, Chardonnay
Annata2014
Gradazione12
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereBurgundy White
Vino di buon livello, dal caratteristico colore giallo paglierino con riflessi tendenti al verde che, seppur elegante e fine, risulta anche piacevolmente fresco. Le uve, raccolte manualmente e poi poste in cassette come da antiche tradizioni, vengono trasportate direttamente alla diraspapigiatrice. Il mosto, una volta separato dalle bucce, viene poi fatto raffreddare ad 8°C. Completano il processo produttivo la macerazione, la decantazione e la fermentazione, che avviene in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. Il vino, imbottigliato nei primi giorni di marzo, viene subito immesso sul mercato. Composto da un insieme di vitigni che ne conferiscono un aroma ben distinto, levigato e fresco, ha sentori di fiori bianchi e frutta a polpa bianca che risultano avvolgenti sia al naso che al palato.

Il produttore

L’azienda di Paolo e Noemia d’Amico, situata nella suggestiva Valle dei Calanchi di Vaiano, al confine fra Lazio e Umbria, rispecchia nel suo insieme la bellezza del paesaggio circostante, sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista della qualità del vino qui prodotto. L’ambizioso progetto di Paolo e Noemia D’amico, offrire vini che, congiuntamente all’eleganza di varietà importanti come Chardonnay, Merlot e Pinot Noir, esaltassero al massimo le potenzialità di questo terroir, è stato avviato alla fine degli anni 80 e si è oggi concretizzato con meritato successo. I vigneti si estendono fin nel territorio Umbro, dove viene prodotto un piacevole ed equilibrato D.O.C. Orvieto, varietà di vino che, si narra, venne richiesta dallo stesso Pinturicchio come parte del suo compenso per i suoi dipinti nel Duomo di Orvieto. L’eccellenza dei vini d’Amico è cresciuta sempre di più negli anni ed oggi questa azienda rappresenta un’importante realtà nel panorama enologico italiano.

L'abbinamento

Perfetto in abbinamento ad antipasti, primi piatti con salse leggere, ogni tipo di pesce e carni bianche.

Il servizio

La temperatura di servizio raccomandata è 8/10° C in calice di cristallo.

La conservazione

Le bottiglie vanno coricate orizzontalmente in una cantina fresca, umida e buia.

Recensioni

SorpresoRecensito da LUCA
Qualità
fresco, profumato e veramente buono. Il prezzo poi e' imbattibile. Mi ha sorpreso (pubblicato il 29/03/2017)
mi è piaciuto moltoRecensito da Sofia
Qualità
Profumatissimo e molto pulito, un bianco da abbinare con tutto (pubblicato il 21/06/2016)
Non ci siamoRecensito da Oliviero
Qualità
Magari sono incappato in una bottiglia non in ottime condizioni ma l'assaggio è stato pessimo. Vino sotto la sufficienza per me. (pubblicato il 09/06/2016)
veramente un buon biancoRecensito da Giovanni
Qualità
Concordo con Alberto, un vino profumatissimo, che si abbina con tutto, peccato che la bottiglia contenga solo 75 cl :-) (pubblicato il 30/10/2015)
un Orvieto fatto come si deve!Recensito da Alberto
Qualità
Di solito i vini di Orvieto sono vini base da mensa aziendale, questo qui invece ha una stoffa completamente diversa! Veramente buono, fresco, profumato e piacevole in bocca. Bravo! (pubblicato il 18/09/2015)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Orvieto Noe dei Calanchi D'Amico Paolo e Noemia 2014

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Burgundy White
  Loading...