Pigato Ramoino 2016

Pigato Ramoino 2016

Ottenuto in purezza dal vitigno autoctono pigato, ha profumo ampio e fruttato con sentori di pesca, sapore morbido e persistente con un gradevole e tipico retrogusto di sapidità marina
Cod. Prod. W919
5.00 su 5 in base a 1 valutazione del cliente

Non disponibile

Prezzo di listino: € 11,70

Prezzo speciale:  10,53



Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico


Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreRamoino
BioNo
TipoBianchi
RegioneLiguria
ZonaRiviera Ligure di Ponente
Denominazione-VitignoPigato
Uvaggio100% Pigato
Annata2016
Gradazione13
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereBurgundy White
Vino bianco secco, elegante e di buona struttura, si presenta di un colore paglierino con riflessi dorati, profumo ampio e fruttato con sentori di pesca, sapore morbido e persistente con un gradevole e tipico retrogusto di sapidità marina. Si ottiene dal vitigno autoctono pigato, uva presente esclusivamente nel ponente ligure, che trasmette al vino tutto il sole ed il mare del territorio da cui proviene. Il vino dopo la fermentazione rimane, in vasche inox, sui lieviti per 6 mesi con batonage.

Il produttore

L'azienda agricola Ramoino, alla terza generazione di viticoltori, ha sede a Sarola, nei pressi di Imperia, nel cuore della riviera dei fiori. Qui è la cantina principale, costruita in ambienti interrati e climatizzati, dove viene curata la vinificazione dei vini bianchi, l’invecchiamento in botti di legno, l'imbottigliamento e l'affinamento in bottiglia. La vinificazione dei vini rossi avviene in cantine situate nelle rispettive zone di produzione del rossese e dell'ormeasco. I vigneti si trovano nelle zone di Dolceacqua e Camporosso (rossese), Sarola, Borgomaro, Albenga, Diano Castello e Bordighera (pigato e vermentino). Tutti i vigneti sono collinari e terrazzati, il sistema di coltivazione prevede l'inerbimento. La potatura è a guyot per i bianchi, a cordone speronato per i rossi di recente impianto, ad alberello per i ceppi di rossese più vecchi, impiantati tra il 1920 ed il 1946.

L'abbinamento

Primi e secondi piatti a base di pesce di mare, trenette al pesto.

Il servizio

Si consiglia di servire ad una temperatura di 13-14°C in calici di cristallo trasparente di media ampiezza.

La conservazione

Va conservato in luogo fresco e al buio, tenendo la bottiglia in posizione orizzontale, mantiene le sue peculiarità oltre 30 mesi dalla vendemmia.

Recensioni

un pigato che rispecchia fedelmente il vitignoRecensito da Linda
Qualità
Ho una casa in Liguria e mi piace bere i vini del posto, non sempre è facile trovarli, questo pigato è un buon bianco, profumato che rispetta fedelmente il vitigno, provatelo :-) (pubblicato il 26/10/2015)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Pigato Ramoino 2016

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Burgundy White
  Loading...