Latinia Santadi 2010 (37.5 cl)

Latinia Santadi 2010 (37.5 cl)

Un grande vino bianco da dessert dai sentori di miele e frutta matura, prodotto di punta di una delle migliori cantine della Sardegna
Cod. Prod. W719
5.00 su 5 in base a 3 valutazione del cliente

Disponibile

Prezzo di listino: € 27,67

Prezzo speciale:  24,90



Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico

Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreSantadi
BioNo
TipoDessert
RegioneSardegna
ZonaSulcis
Denominazione-VitignoNasco
UvaggioNasco 100%
Annata2010
Gradazione14
BottigliaBordolese
Formato (cl)37.5
BicchiereSauternes
Vino dolce ottenuto da vendemmia tardiva di sole uve Nasco dei vigneti ad alberello (antica vigna latina) del basso Sulcis, fatte stramaturare sulla pianta. Il mosto, dopo la separazione dalle vinacce nei serbatoi in acciaio inox, fermenta con i propri lieviti molto lentamente fino ad arrestare naturalmente il suo processo fermentativo. Il Nasco si evolve per mesi nelle barrique di rovere francese di terzo passaggio dove si affina e produce il suo delicato bouquet. Dopo la fermentazione viene imbottigliato e affinato in vetro per qualche mese prima della commercializzazione. Il colore è giallo dorato intenso. Il profumo ricorda il miele e la frutta matura. Al gusto è intenso, caldo, dolce ma non stucchevole, di grande struttura.

Il produttore

Fondata nel 1960 la cantina conta oggi circa 300 soci conferenti con vigneti impiantati nei comuni di Santadi, Villaperuccio, Nuxis, Giba, Piscinas, Masainas, Sant'Anna Arresi, Perdaxius e Tratalias per una ammontare di circa 500 ettari ad altitudini che da un massimo di 250 metri sul livello del mare scendono dolcemente fino al litorale marino. Il clima è piuttosto arido nel periodo estivo, ma la brezza marina mitiga la temperatura nei mesi più caldi. Le precipitazioni non mancano durante il periodo autunnale-invernale. Forse per questo i vini rossi del Sulcis meridionale sono pieni, ricchi, grassi e generosi. Si riscontrano qui le meravigliose sabbie che permettono ancora di coltivare la vigna su piede franco e di raccogliere quell'uva straordinaria di Carignano che soltanto l'alberello senza portainnesto riesce a produrre con caratteri organolettici eccezionali e superiori alle altre uve.

L'abbinamento

Perfetto con i dessert, in particolare le crostate di frutta e le paste secche, ottimo anche da solo a fine pasto.

Il servizio

Va servito a 10-12 gradi centigradi. Il bicchiere ottimale è il calice di cristallo trasparente, liscio e incolore.

La conservazione

E' un vino che si esprime al meglio anche dopo parecchi anni. Le bottiglie vanno conservate coricate orizzontalmente in una cantina fresca, umida e buia.

Recensioni

grande vino dolceRecensito da Gaia
Qualità
Non stucchevole ma elegante e ricco in bocca e al naso, un grande vino da accompagnare ai dessert (pubblicato il 10/05/2018)
un stupendo vino da dessertRecensito da Emanuele
Qualità
Si apre in bocca e al naso come un concerto di profumi e sapori, grandissimo vino sardo (pubblicato il 28/06/2016)
Caldo intensoRecensito da Elisa
Qualità
Un vino dolce, caldo e intenso come la terra dove viene prodotto. Eccellente (pubblicato il 12/11/2015)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Latinia Santadi 2010 (37.5 cl)

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Sauternes
  Loading...