Lacrima di Morro d'Alba Fonte del Re Umani Ronchi 2016

Lacrima di Morro d'Alba Fonte del Re Umani Ronchi 2016

Bouquet intenso di sottobosco, rosa e viole caratterizzano questo rosso secco prodotto nel cuore delle Marche da una delle cantine storiche della regione
Cod. Prod. W484
4.40 su 5 in base a 3 valutazione del cliente

Non disponibile

 10,99


Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico

Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreUmani Ronchi
BioNo
TipoRossi
RegioneMarche
ZonaMorro d'Alba
Denominazione-VitignoLacrima Di Morro D’alba D.O.C.
UvaggioLacrima Di Morro D’Alba 100%
Annata2016
Gradazione13
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereChianti Classico
Il Fonte del Re prende nome da una nota ed antica fonte, posta al centro della zona di produzione di questo vino. Il Lacrima di Morro d’Alba è un vitigno molto antico e miracolosamente sopravvissuto ai tempi nostri in una piccolissima zona di produzione, posta a circa 15 chilometri di distanza dal mare Adriatico, attorno al paese di Morro d’Alba. Il vitigno prende il nome dalla caratteristica goccia (detta appunto lacrima) che cola dal grappolo quando l’uva è giunta alla sua piena maturazione. La uve vengono raccolte in casse verso la metà di ottobre. Dopo una macerazione delle bucce di 10/12 giorni, il vino ottenuto viene conservato in vasche di acciaio fino al momento dell’imbottigliamento, raggiungendo poi la piena maturazione con l’affinamento in bottiglia. Il colore è rosso rubino molto intenso, con riflessi violacei. Il profumo intenso di sottobosco ricorda la rosa e le viole. Il sapore, morbido e piuttosto rotondo, è dotato anche di una buona corposità e persistenza.

Il produttore

Fin dagli inizi della sua storia, l'Azienda Vinicola Umani Ronchi, si è distinta come grande interprete dei due vini più rappresentativi della regione Marche, Verdicchio e Rosso Conero. Massimo Bernetti, che dagli anni '90 è affiancato dal figlio Michele nella direzione dell'Azienda, dopo aver creato vini apprezzati in tutto il mondo, rinnovato gli impianti vitati e ristrutturato la grande cantina di Osimo, non è ancora soddisfatto e con caparbietà mantiene saldo l'imperativo di un prodotto di alta qualità. Tutto questo si traduce oggi in un serio lavoro di sperimentazione agronomica, di cura del vigneto e di adozione delle più evolute tecniche di coltivazione e di vinificazione. Negli ultimi anni l'accresciuto interesse verso i vini prodotti nella limitrofa regione Abruzzo ha spinto la Umani Ronchi all'acquisto, nel 2002, di una tenuta di 30 ettari nelle Colline Teramane, sottozona vocata della denominazione Montepulciano d'Abruzzo.

L'abbinamento

Si abbina bene con panzerotti, porchetta, selvaggina da piuma e formaggi semiduri. Bevuto fresco si accosta ottimamente ai piatti di pesce, specialmente quelli di grossa taglia cotti nel forno.

Il servizio

Servire a 18 gradi centigradi in un calice di cristallo trasparente, liscio e incolore.

La conservazione

Se ben conservato ha una vita media di 5-8 anni: le bottiglie vanno coricate orizzontalmente in una cantina fresca, umida e buia.

Recensioni

provatelo con il pesceRecensito da Ernesto
Qualità
L'ho provato fresco con una sogliola alla mugnaia ed è stato perfetto! Non credete a quelli che vi dicono che con il pesce va bene solo il vino bianco ... (pubblicato il 04/05/2018)
FavolosoRecensito da Danilo
Qualità
Vellutato, poco tannico, generoso, niente da invidiare ai grand cru francesi, se non meglio. (pubblicato il 27/11/2017)
Lacrima di MoroRecensito da Giorgio
Qualità
La Lacrima è un ottimo vino che si accompagna molto bene con salumi , primi piatti corposi , e carni sia rosse che bianche .Ha un ottimo rapporto tra prezzo e qualità del prodotto
(pubblicato il 24/11/2015)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Lacrima di Morro d'Alba Fonte del Re Umani Ronchi 2016

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Chianti Classico
  Loading...