Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Cantina del Vesuvio 2014

Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Cantina del Vesuvio 2014

Un rosso molto particolare che nasce ai piedi di uno dei pochi vulcani attivi italiani da vigneti piantati nella terra nera densa di lava secondo i metodi dell'agricoltura biologica
Cod. Prod. W1021
5.00 su 5 in base a 1 valutazione del cliente

Non disponibile

Prezzo di listino: € 13,40

Prezzo speciale:  12,06



Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico

Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreCantina del Vesuvio
BioNo
TipoRossi
RegioneCampania
ZonaVesuvio
Denominazione-VitignoLacryma Christi del Vesuvio D.O.P.
UvaggioPiedirosso 100%
Annata2014
Gradazione12.5
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereChianti Classico
Il Lacryma Christi del Vesuvio è un vino che entra a pieno titolo nella storia dell'enologia nazionale. Diceva Marziale: "Haec iuga quam Nysae colles plus Bacchus amavit", "Bacco amò queste colline più delle native colline di Nisa". Qui l'uva ha un sapore e un profumo inconfondibile. La fama di questo meraviglioso angolo di mondo e del suo vino ha fatto fiorire miti e leggende: Dio riconoscendo nel Golfo di Napoli un lembo di cielo asportato da Lucifero, pianse e laddove caddero le lacrime divine sorsero le viti di questo famoso vino. Sulla leggenda ritornò Curzio Malaparte che nel romanzo “La pelle”, invita a bere "questo sacro, antico vino". Nasce da uve Piedirosso vendemmiate a mano in vigneti piantati su terreni vulcanici dal tipico colore nero. Il profumo è tipico con evidenziazione della violetta e della ginestra vesuviana, si avverte la pesca bianca. Il sapore è corposo, morbido e persistente.

Il produttore

La Cantina del Vesuvio si trova nel comune di Trecase in provincia di Napoli, nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio. Un luogo magico, scorci di natura stupenda, con un panorama mozzafiato. Maurizio Russo inizia il suo progetto producendo vini, seguendo l’esperienza del papà Giovanni, che nel lontano 1951 avvia la storica attività di famiglia. I vigneti si sviluppano su 11 ettari di terreno vulcanico esposto a sud, a 200-300 metri sul livello del mare, dal tipico colore nero dato dai frammenti di lava. Cantina del Vesuvio adotta il metodo della coltivazione biologica seguendo il regolamento della Comunità Europea 834/2007.

L'abbinamento

Ottimo con arrosti, selvaggina e formaggi forti.

Il servizio

Servire in calici di cristallo trasparenti a 18°C, stappando la bottiglia almeno un'ora prima.

La conservazione

Le bottiglie vanno coricate orizzontalmente in una cantina fresca e buia.

Recensioni

La mia terraRecensito da Gloria
Qualità
Richiama i sentori tipici campani. Speciale. (pubblicato il 30/06/2017)

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Cantina del Vesuvio 2014

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Chianti Classico
  Loading...