Barbaresco Giacosa Bruno 2014

Barbaresco Giacosa Bruno 2014

Profumo fine e complesso con note di viola e fragolina selvatica, sapore pieno, vellutato e armonico caratterizzano questo grande rosso ottenuto da vigneti a Serralunga d'Alba, nel cuore delle Langhe, vino di punta dell'Azienda Agricola Falletto di Bruno Giacosa - ACQUISTABILE SINGOLARMENTE
Cod. Prod. W895

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibile

 104,99


Aggiungi alla Wishlist
Mandalo via email ad un amico

Descrizione prodotto

Dettagli

ProduttoreGiacosa Bruno
BioNo
TipoRossi
RegionePiemonte
ZonaLanghe
Denominazione-VitignoBarbaresco D.O.C.G.
UvaggioNebbiolo 100%
Annata2014
Gradazione14.5
BottigliaBordolese
Formato (cl)75
BicchiereBordeaux Grand Cru
Questo vino è il pregevole risultato di una accurata selezione di uve della sola varietà Nebbiolo provenienti da vigneti a Serralunga d'Alba dell'Azienda Agricola Falletto di Bruno Giacosa, vigneti che godono di un particolare microclima. L'affinamento avviene per 30 mesi in botti grandi di legno di rovere francese e 12 mesi in bottiglia. Il colore è rosso granato con lievi riflessi aranciati. Il profumo è fine e complesso con note di viola e fragolina selvatica in evidenza. Il sapore è pieno, vellutato ed armonico. Vino di grande eleganza.

Il produttore

La casa vinicola Bruno Giacosa produce, vinifica ed invecchia da tre generazioni. La giacitura in alta collina, la fortunata esposizione sud/sud-est ed un particolare microclima dovuto alla posizione ad anfiteatro garantiscono ai vigneti dell'azienda una notevole vocazione vitivinicola. La coltivazione della vite è condotta in modo scrupoloso e tradizionale, senza rinnegare qualche moderna pratica colturale come il diradamento e la cimatura dei grappoli. Le rese dell'uva raggiungono in media 60-70 quintali per ettaro. La vinificazione avviene in vasche d'acciaio inox con possibilità di controllo della temperatura di fermentazione mediante l'impiego di impianti frigoriferi. L'invecchiamento dei vini rossi avviene in botti di rovere francese. In annate non buone, quando cioè non viene raggiunto uno standard qualitativo accettabile, non vengono prodotte bottiglie.

L'abbinamento

Questo Barbaresco si esalta nell'abbinamento con arrosti di carni rosse, cacciagione e formaggi piccanti.

Il servizio

Data la lunga permanenza in bottiglia si consiglia la decantazione in un ampia caraffa per una adeguata areazione e per apprezzarne in pieno la rotondità. Va servito a 16-18 gradi centigradi. Il bicchiere ottimale è il calice di cristallo trasparente, liscio e incolore.

La conservazione

E’ un vino adatto a lunghi invecchiamenti che, se effettuati in modo corretto, possono superare i 30 anni. E’ indispensabile che le bottiglie vengano custodite in un ambiente fresco-umido e buio, in posizione orizzontale.

Recensioni

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: Barbaresco Giacosa Bruno 2014

Come consideri questo prodotto? *

  1 stella 2 stelle 3 stelle 4 stelle 5 stelle
Qualità
Bicchiere Consigliato
Bordeaux Grand Cru
  Loading...